Matrimonio Country

Ecco alcune idee per realizzare un matrimonio in perfetto stile country.

Se penso ad un matrimonio country, lo immagino come un evento da realizzare in primavera inoltrata, quando è possibile pensare di sfruttare le ore di luce naturale e soprattutto di godere degli spazi aperti per assaporare in tutti i sensi le bellezze che la natura ci offre. Verdi distese, prati invasi da fiori di campo, un paesaggio agreste che si perde in un’orizzonte come quello cantato dal Leopardi. Un’immagine suggestiva e romantica che credo sia il palcoscenico ideale dove svolgere un matrimonio in stile country.

A contorno, qualche dettaglio chic che fa la differenza e che rende ancor più magica l’unione della coppia che sceglie il country quale versione del proprio matrimonio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Come prima cosa, se gli sposi hanno già deciso che lo stile country è quello che fa per loro, è necessario inviare a coloro che si vorranno invitare un “save the date” – ovvero un “segna in agenda” – che contenga già qualche effetto decorativo country ovviamente. Solitamente il save the date viene inviato dai 4 agli 8 mesi prima della data stabilita per l’evento.

Poi bisogna pensare alla location per il ricevimento. Per un matrimonio a tutti gli effetti country,  il posto ideale è un fienile, un granaio o comunque un ambiente agreste come un vecchio casale, una cascina o un agriturismo; l’importante è che sia immerso nel verde, fra campi di ulivi, vigneti, orti ecc.

Un’idea strepitosa? Organizzare l’arrivo degli sposi al ricevimento su un carro trainato da cavalli. Idea che chiaramente vale la pena sfruttare anche per il momento del congedo degli sposi dalla festa.

Accertarsi che tutti i dettagli del tuo matrimonio abbiano un’attitudine country: dagli inviti, alla mise en place, dal vestito della sposa e dello sposo alle bomboniere.

La sposa deve pensare a far realizzare un bouquet con fiori di campo e non dimenticare di aggiungere una boutonniere al cappello da cowboy che lo sposo indosserà.

Gli sposi e naturalmente i loro testimoni dovrebbero indossare stivali da cowboy, magari con qualcosa di blu applicato su quelli della sposa.

Far confezionare un adorabile vestito per i paggetti, magari con qualche dettaglio in tela di juta. Saranno simpaticissimi!

Usare la juta anche per il cuscinetto porta-anelli!

Raccogliere barattoli di vetro da usare come elementi decorativi per la location in cui si svolgerà il ricevimento. Alcuni esempi? Centrotavola, segnaposti, portalumi. Un’idea ecologica, economica e di grande effetto dal punto di vista estetico!

Valorizzare la torta nuziale con un top a tema country.

Qualche decorazione con lo spago anche per il coltello e per la paletta riservati al taglio della torta nuziale: sarà un altro tocco di stile easy-chic!

Girasoli associati a lucine a cascata possono essere un elemento decorativo aggiuntivo che offre una naturale eleganza all’ambiente del ricevimento.

Per i coraggiosi: perchè non affittare un toro meccanico sul quale gli ospiti a turno possono cimentarsi?

Queste sono alcune idee di base che caratterizzano un vero matrimonio country, ma ognuno può decidere di aggiungere, togliere o sostituire elementi e dettagli a seconda dei propri gusti. Perchè questo è il bello del matrimonio: è il risultato unico che fa la differenza!

 

Photo credits: etsy.com, Jo-Anne Haley/haleyphotography.ca, Jennifer Van Elk/jennifervanelk.com, Clane Gessel Photography/clanegessel.com

 

Annunci
Matrimonio Country

Chi sono

mia_foto_Chi sono

Il mio nome é Carmen, ho 42 anni e, sin da quando ero una bambina, rimango affascinata dall’incantevole immagine di due sposi che si giurano vicendevolmente amore per l’eternità.

Un’immagine che é la sintesi perfetta della nascita di una coppia, unita e pronta a vivere insieme, nella gioia e nel dolore, con amore e desideri reciprocamente condivisi. Semplicemente meraviglioso!

Dopo 13 anni di attività come responsabile della didattica in alcuni musei liguri, dove ho avuto la possibilità di tenere costantemente in allenamento la mia creatività intellettiva, nel 2015 arriva il momento della svolta. Si fa sempre più vicina l’idea che io possa contribuire alla creazione di quell’immagine poetica e gioiosa, propositiva di liete novità e che ispira nuove prospettive di vita: il matrimonio.

Mi piace organizzare eventi speciali come il matrimonio, mi piace pensare di poter essere in qualche modo complice dell’inizio del progetto di vita, il più importante, che una coppia innamorata possa desiderare.

Incantata dai matrimoni creativi, vividi di colore ed originalità, mi sono chiesta “Ma perché no?”. E così comincia il mio percorso: collaboro all’organizzazione di svariati eventi, conquisto la certificazione come Wedding & Events Planner presso l’Accademia Saint Mary di Milano e decido di dedicarmi interamente a questa attività.

Ho un adorabile gatto, Romeo, al quale sono particolarmente affezionata da quando mi ha scelta. Adoro leggere, sperimentare in cucina nuovi sapori da condividere con gli amici, trasformare ogni volta come per magia semplici ingredienti, come farina, uova e zucchero, in una diversa, deliziosa golosità.

Mi piacciono la musica, l’accogliente atmosfera ed il paesaggio agreste dell’Umbria, la solarità ed il calore della Spagna, i colori, la luce e i profumi della Costiera Amalfitana, terra di origine della mia famiglia.

Ho la fortuna di vivere in un Paese meraviglioso, l’Italia, che amo esplorare per scoprire i tesori artistici che custodisce.

Chi sono